NORME PER GLI ESAMI

ESAMI DI PROFITTO
Condizioni per gli esami di profitto:

Per essere ammesso agli esami lo studente deve:
• attestare l’iscrizione all’insegnamento per il quale chiede di sostenere l’esame;
• aver presentato, nei termini stabiliti e con le modalità prescritte, la domanda di esame;
• aver ottenuto le relative attestazioni di frequenza;
• essere in regola con il pagamento delle tasse accademiche fino al momento in cui chiede di sostenere esami.

La prenotazione degli esami viene effettuata tramite il sito del Corso nei tempi indicati dal Calendario.
L’esame di un insegnamento di cui si è ottenuto l’attestato di frequenza non può essere rinviato oltre i tre anni.

Tempi degli esami o prove

Le sessioni ordinarie di esami sono tre:
• invernale (alla fine del primo semestre);
• estiva (alla fine del secondo semestre);
• autunnale (mese di settembre).
I giorni di esame di ogni sessione sono fissati annualmente evengono indicati nel Calendario delle lezioni. L’orario viene fissato e pubblicato a cura della Segreteria.L’eventuale ritiro della domanda di esame deve essere notificato alla Segreteria entro le ore 12.00 del giorno feriale precedente l’esame. L’esame dovrà essere rinviato alla sessione seguente. Non si possono sostenere esami fuori delle sessioni ordinarie.

Seduta di esame
All’atto dell’esame lo studente deve esibire la tessera di riconoscimento e firmare il verbale sul quale verrà registrato il voto. Gli esami orali sono pubblici. Possono assistervi solo gli studenti iscritti.
Gli elenchi degli iscritti vengono costituiti in base all’ordine di prenotazione.
La durata dei singoli esami può variare:
• da un minimo di quindici minuti a un massimo di quarantacinque minuti per gli esami orali;
• da un minimo di un’ora a un massimo di quattro ore effettive, secondo il tipo della prova, per gli esami scritti.

Nel caso gli Studenti si presentassero in ritardo:
• per gli esami orali possono essere ammessi in coda all’elenco degli iscritti a discrezione del docente;
• per gli esami scritti non è ammesso un ritardo superiore ai 30 minuti e non è comunque possibile posticipare il termine di consegna della prova.
Allo studente è data la possibilità di ritirarsi da un esame oraleentro i primi dieci minuti sia per sua iniziativa, sia per invito del docente; da un esame scritto entro la prima metà della duratadella prova. In ogni caso lo studente non può ripresentarsiall’esame nella stessa sessione, ma in quella successiva. Gli studenti che, pur avendo superato uno o più esami con esito positivo, desiderano migliorarne il voto può richiederne la ripetizione in una sessione successiva. Tale richiesta deve essere inoltrata in forma scritta alla Segreteria entro sette giorni dalla fine della sessione di esami. Un esame sostenuto con esito negativo non può essere ripetuto nella stessa sessione.
Gli esami, il cui docente non insegna nell’anno in corso, saranno scritti.

Valutazione e voti
Il voto degli esami è espresso in trentesimi.
La promozione esige una votazione di almeno 18/30.
La valutazione qualitativa viene comunicata dal Docente al termine dell’esame orale o successivamente alla correzione per gli esami scritti. Il voto definitivo verrà comunicato allo studente al termine di tutti gli esami della sessione.

 

SOSPENSIONE E/O RINUNCIA AGLI STUDI

Gli Studenti che per seri e giustificati motivi chiedono la sospensione degli studi possono farlo solo per un periodo non superiore a tre anni accademici. Tale richiesta può essere accolta dalle autorità competenti e in tal caso gli Studenti vengono esonerati dal pagamento delle tasse di iscrizione relative al periodo di sospensione. Il mancato pagamento delle tasse d’iscrizione comporta la sospensione degli studi con l’impedimento di sostenere gli esami e di partecipare alle normali attività formative del Corso fin quando non si sia regolarizzata la situazione. Gli Studenti che intendano interrompere gli studi dovranno dichiarare esplicitamente la loro rinuncia al proseguimento degli studi, mediante consegna di apposita documentazione firmata in presenza della Segretaria. La rinuncia agli studi comporta l’annullamento della carriera accademica precedentemente percorsa, sicché qualora intendessero riprendere gli studi presso l’Istituto dovranno iniziare ex novo il triennio.

 

RICHIESTA DI CERTIFICATI E DOCUMENTI
La richiesta di certificati deve essere presentata in Segreteria in forma scritta. I certificati si possono ritirare dopo cinque giorni dalla data di richiesta.

rso di laurea in Scienze dell'Educazione e della Formazione Caltanissetta